domenica 20 giugno 2010

Petto di pollo alle noci


Voi avete un omino del cervello? Io si, ed è sempre all'opera a suggerirmi possibili ricette, oltre che mille film mentali di altro genere...
Ieri mattina, mentre spezzettavo le noci per metterle sul pane tostato con il miele, l'omino del cervello si è attivato, collegando il ricordo dell'acquisto di una finta panna di riso bio, presa in un super naturale, alle noci e al petto di pollo che giaceva in freezer... Ed ecco qui questa preparazione, che suppongo non sia esageratamente calorica, e adatta anche a chi ha problemi di colesterolo, visto che questa finta panna non ne contiene... Temevo non fosse un granchè, ma in una preparazione come questo pollo non ha nulla da invidiare alla panna...
Ora bando alle ciance, ecco la ricetta!
- Fettine di petto di pollo
- Una decina scarsa di noci
- Mezzo scalogno
- Vino bianco
- Mezzo brick di panna di riso (o panna normale ovviamente)
- Olio extravergine d'oliva
- Sale e pepe
- Farina
Con il batticarne battete il petto di pollo e successivamente infarinatelo.
In una padella antiaderente fate rosolare lo scalogno, quando è diventato trasparente aggiungete le noci tritate grossolanamente.
Mettete il petto di pollo in padella, fatelo rosolare e sfumate con un mezzo bicchiere di vino bianco secco (io ho usato il Vermentino).
Verso fine cottura aggiungete la panna, salate e pepate.
Buon appetito!

P.S: Per chi non lo sapesse l'omino del cervello è una citazione colta di uno dei tanti "Mai dire..." della Gialappa's
Related Posts with Thumbnails