lunedì 19 luglio 2010

Cheesecake con gocce di cioccolato e limoncello (che si è perso per strada)


Il primo complemese della cucina di Mau & Lele! Di quella virtuale per l'esattezza! :-D
Come festeggiarlo se non con una freschissima e buonissima cheesecake?
No, no, non sono così megalomane da fare un dolce per l'occasione, ma solo da pubblicarlo in data opportuna (anche perché ammetto che la mia scorta sta finendo, troppo caldo per cucinare e poco tempo a disposizione...)
Quale dolce migliore da preparare quando fuori la temperatura si avvicina pericolosamente ai 40°?!? Niente forno, niente fiamme, niente....
Questa l'ho portata a casa di amici una decina di giorni fa, la golosità l'ha fatta definire "leggera" dopo una super cena nutriente... Mah, diciamo che le nostre conoscenze hanno appetiti robusti... Forse una cheesecake dopo una "cengrigliata" abbondante è un po' impegnativa, ma alla fin fine uno spazietto si trova sempre!
Questa ricetta l'ho presa anni fa sul forum di Alfemminile, e mi trovo sempre bene, ovviamente stavolta ha subito un po' di modifiche, e qua sotto trovate la versione rivisitata.

Per la base:
200 gr di biscotti al cacao e nocciole (tipo pan di stelle)
100 gr di burro fuso

Per la crema:
Una confezione di gelatina in fogli
250 ml di panna fresca
250 gr di ricotta vaccina
5 cucchiai colmi di zucchero a velo
200 gr di philadelphia yo
un bicchierino di limoncello
2 cucchiai di gocce di cioccolato fondente

Mettete nel mixer i biscotti e riduceteli in polvere. Fate sciogliere il burro e mescolatelo con la polvere di biscotti. Con questo composto ricoprite il fondo di uno stampo a cerniera ricoperto di carta forno, schiacciate bene con un cucchiaio per compattare la base e riponete in frigo per un paio d'ore, o in freezer se avete fretta. Montate poco la panna con lo zucchero a velo, aggiungete la ricotta, il philadelphia e la gelatina tiepida, che avrete preparato precedentemente ammollandola in acqua fredda per 10' per poi strizzarla e scioglierla con poco latte caldo. Mescolate a lungo con lo sbattitore. Aggiungete il limoncello e le gocce di cioccolato.
Versate il composto di formaggi sulla base di biscotto e fate riposare la torta in frigorifero per alcune ore. Io lo preparo sempre la sera prima.
Non avevo mai aggiunto né il limoncello né le gocce di cioccolato, purtroppo una volta che la torta si è rassodata il limoncello non si sentiva più, mentre quando era ancora allo stato cremoso si sentiva eccome (si, sono una porcella che mangia a cucchiaiate gli impasti dei dolci, inclusi quelli da forno, trovandoli spesso più buoni prima della cottura...) per cui magari è meglio mettere più limoncello... Le gocce di cioccolato sono per lo più sprofondate, ma unendosi con la base cioccolatosa sono state comunque goderecce. Se conoscete modo di farle stare a "galla" fatemi sapere, forse basta semplicemente mettere scaglie di cioccolato e non gocce....
Vista la presenza del limoncello e del cioccolato non volevo aggiungere frutta (solitamente uso i frutti di bosco), temevo coprisse troppo il sapore della cheesecake, per cui l'ho semplicemente decorata con stelline di zucchero.
Related Posts with Thumbnails