mercoledì 7 luglio 2010

Cous cous con verdure e ceci


Oltre a riconoscere la bontà del cibo di casa mia, come scritto nel post precedente, crescere mi ha permesso di apprezzare anche quello che si mangia in altri paesi.
Ho scoperto il cous cous dalla mia coinquilina (calabrese in realtà, se già stavate lì a immaginare un appartamento impregnato di interculturalità vi sbagliate) e ho deciso che avrei dovuto cucinarlo anche io, ma a modo mio ovviamente...
Il piccolo problema è che ormai lo faccio da un bel po' di anni e lo faccio sempre nello stesso modo, non ricordo perchè ho iniziato a prepararlo così, forse solo perchè quel giorno in frigo non c'era nulla (azz mi rendo conto che è poco poetico come motivo...), ma non riesco proprio a sperimentare altro, mi piace così. Punto. Magari prima o poi troverò il coraggio di cambiare, ma per ora se penso cous cous vedo lui :-D
Che poi a dirla tutta stavolta ho cambiato qualcosa... Ho comprato il cous cous integrale, che botta di vita eh?!
Rileggendo quello che ho scritto mi scopro parecchio limitata e inibita su questo versante... Urge un lavoro su me stessa!
Deliri a parte, giustificatissimi dal caldo e dalle follie che connotano la mia quotidianità, direi che posso passare alla ricetta, che a casa nostra si mangia quasi esclusivamente in estate:

210 gr cous cous integrale
1 scalogno
3 zucchine
4 carote non troppo grosse
1 scatola di ceci
2 pomodori perini rossi
olio extravergine d'oliva
vino bianco q.b

Affettate finissimamente le zucchine e le carote. Tagliate a dadini i pomodori ed eliminate semini e acqua di vegetazione. Affettate lo scalogno. Mettetelo a rosolare in una padella antiaderente con un filo d'olio, se volete aggiungete un peperoncino.
Versate in padella le zucchine e le carote a rondelle. Sfumate con il vino bianco e lasciate cuocere, aggiungendo a metà cottura i ceci ben sgocciolati. Verso fine cottura aggiungete i pomodori e salate. La cottura del tutto non dovrà essere troppo lunga in modo che le verdure si mantengano compatte, non vogliamo certo ottenere un minestrone di cous cous. Per cui io direi intorno ai 10 minuti.
Preparate il cous cous seguendo le indicazioni riportate sulla confezione. Lasciate intiepidire un pochino le due preparazioni.
In una ciotola capiente versate il cous cous ben sgranato e aggiungete le verdure, mescolate bene e servite alla temperatura che preferite, visto che è buono caldo, freddo e tiepido!
Noi abbiamo fatto pranzo (tiepido) e cena (freddo) in due con queste dosi.
Related Posts with Thumbnails