mercoledì 28 luglio 2010

Mercimek koftesi - Polpette di lenticchie e boulgour


Qualche settimana fa mentre sfogliavo la rivista "La cucina italiana" ho trovato questa ricetta turca. Io adoro le lenticchie e l'idea di un piatto così fresco mi ha subito conquistata. Così ho prontamente ricopiato la ricetta e ho iniziato a cercare gli ingredienti. Sono praticamente impazzita per trovare le lenticchie rosse decorticate, eppure mi sembra di abitare in una città abbastanza grande con super forniti... Alla fine le ho trovate in un centro commerciale sperduto in una valle, sono rimasta turbata dal prezzo, davvero alto per delle lenticchie (i legumi non erano mica il pasto degli umili?!), ma ero talmente in fissa con 'ste polpette che alla fin fine mi sono buttata. Magari sono adatte anche le lenticchie rosse normali, in futuro proverò!
In ogni caso ne è valsa la pena, un piatto fresco, leggero e completo, con un gusto nuovo. Decisamente soddisfatti!
Ho dimezzato le dosi rispetto alla ricetta originale e ho fatto alcune modifiche a mio gusto.
Di seguito la ricetta modificata da me, dosi comprese.

150 gr lenticchie rosse decorticate
75 gr boulgour
mezzo cipollotto tritato (la ricetta con le dosi doppie ne prevede 3, a me sembrava esagerato, sia per la digestione che per le relazioni sociali)
1 pomodoro
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
8 foglioline di menta
prezzemolo tritato q.b.
pepe bianco q.b.
olio extravergine d'oliva
lattuga per servire
limone a fette q.b.

Lavate le lenticchie, mettetele in una pentola con 300 ml d’acqua e cuocete 8 minuti a fuoco medio. Mettete in ammollo il boulgour per 10 minuti. Scaldate 150 ml di acqua con un po' di sale. Versatela sulle lenticchie precedentemente unite al boulgour e cuocete a fuoco vivace per 8 minuti, abbassate la fiamma e fate cuocere fino ad ottenere una purea densa. Fate raffreddare.
Una volta che il composto si è raffreddato aggiungete i cipollotti tritati,il concentrato di pomodoro, il pomodoro spellato e tagliato a dadini, il prezzemolo e le foglioline di menta tritate, salate. Mescolate bene il composto e fate riposare in frigorifero per almeno un'ora.
Con le mani bagnate formate delle polpette.
Servite le polpette sulle foglie di lattuga. Condite con alcune gocce di limone, una spolverata di pepe bianco e un filo di olio. Decorate il piatto con delle fettine di limone.
Related Posts with Thumbnails