venerdì 16 luglio 2010

Polpette di carne con melanzane e menta


Queste le ho molto amate, e ne ho ancora una scorta in freezer, per cui consiglio di farle in dose abbondantissima, come me che ne ho ottenuto circa 35, e congelarle da cotte, così da avere una cena d'emergenza pronta a salvarvi.... L'ideale sarebbe approffittare di un bel temporalone che abbassa la temperatura di quei 10 gradi utili per trovare la forza di accendere il forno, anche se qui continua a esserci solo caldo, a qualsiasi ora...
Oggi il tempo a mia disposizione è molto poco, per cui vi lascio subito la ricetta...
La inserisco nella categoria "omino del cervello", anche se mia mamma mi ha detto che quando ero bambina mi faceva spesso le polpette così (menta a parte però) ma io onestamente non me lo ricordo....

1 kg melanzane viola
1/2 kg carne macinata mista (suino e bovino)
1 uovo
1 rametto di menta
2 fette di pane in cassetta
2 cucchiai di pecorino gratuggiato
pane gratuggiato
sale
latte

Tagliate a fette le melanzane e fatele cuocere con sola acqua fino a che diventano morbide. Strizzatele un po' e fatele raffreddare. Bagnate le fette di pane con il latte. Mescolate la carne, le melanzane, l'uovo, il formaggio, il pane e le foglioline di menta tritate. Aggiungete il sale.
Inumiditevi le mani e formate delle polpette, passatele nel pane gratuggiato e mettetele sulla leccarda, su cui avrete precedentemente messo un foglio di carta da forno bagnato e strizzato. Fate cuocere in forno a 170° per 25 - 30', senza aggiunta di olio.
Related Posts with Thumbnails