lunedì 30 agosto 2010

Semolotti. Ovvero biscotti con semolino


In un momento di sconforto stavo per destinare questi biscotti alla spazzatura. Si perché questo è il mio primo esperimento con la sparabiscotti, un totale fallimento.
Per cui ero talmente nervosa da aver deciso di buttare l'impasto immediatamente. Poi, mentre lo tiravo fuori dalla sparabiscotti, ho visto la forma perfettamente cilindrica che l'impasto aveva assunto e ho deciso di dargli una chance. Ho affettato il cilindretto e ho messo i biscotti in forno. Per fortuna.
In casa si è sprigonato un profumo di frittelle delizioso (non so perché facevano odore di frittelle... sono biscotti, boh) che però mi ha resa ancora più sospettosa.
Li ho tirati fuori dal forno, li ho fatti raffreddare, ne ho assaggiato uno, un'altro per sicurezza... e ho deciso di scrivere immediatamente la ricetta, perché sono assolutamente da rifare! Di sicuro con l'aggiunta di gocce di cioccolato la prossima volta.
Per questi biscotti mi sono ispirata liberamente alla ricetta "Frollini al burro con farina di semolino" del libro "I biscotti più buoni del mondo", sostituendo il burro con l'olio, aggiungendo vaniglia e bicarbonato e aumentando un po' la dose di zucchero.

150 gr di farina
50 gr di semola
100 gr scarsi di zucchero
1 cucchiaino raso di vaniglia bourbon in polvere
1 pizzico di sale
1/2 cucchiaino di bicarbonato
70 gr di olio di semi di girasole

In un'ampia ciotola mettete tutti gli ingredienti ad eccezione dell'olio e mescolate con una frusta fino a che il mix avrà un aspetto omogeneo. Aggiungete l'olio e continuate a mescolare con la frusta, poi impastate con le mani fino ad avere una palla che avvolgerete in una pellicola e metterete in frigo per mezz'ora. Date all'impasto forma cilindrica e tagliate a fette. Disponete i biscotti sulla leccarda del forno e infornate a 170° per 15 minuti. Fate raffreddare su una gratella per dolci.
Related Posts with Thumbnails