venerdì 17 settembre 2010

Riso con pollo e curry


Questa mattina è deprimente. Il cielo è grigio tristezza e c'è odore di pioggia. Onestamente me ne tornerei beatamente a letto, ma visto che tra un po' devo andare a lavoro eccomi qui a pubblicare questo riso giallo sole che mi fa pensare all'estate. La foto non rende l'idea del giallo vivace, ma scattare di sera è una scelta infelice e purtroppo per me l'unica fattibile.
Questa è una ricetta che mi piace proprio. E che piace a Lele e a tutta la mia allegra famigliola. A parte al ristorante cinese, che non conta però, ho mangiato per la prima volta questo piatto in campeggio 7 anni fa credo, cucinato in dosi adatte a sfamare un esercito da una ottima cuoca amica dei miei. E così le ho chiesto la ricetta e ho iniziato a farlo a casa. Piuttosto spesso per un certo periodo, poi un po' meno.
Ma ogni tanto mi torna in mente e lo preparo, impuzzolendo tutto di curry per un po', in ogni caso è così buono che vale la pena sopportare l'aroma del curry durante la colazione della mattina dopo (ecco magari è meglio farlo quando la temperatura esterna permette di mantenere le finestre aperte per un po') . E poi è un piatto semplicissimo e veloce. In dose normale è un primo, in dose abbondante un piatto unico completo, seguito però da un po' di verdura magari...

200 gr di riso basmati o patna
400 gr di petto di pollo
uno scalogno
olio extravergine d'oliva
curry q.b.
brodo vegetale q.b.

Tagliate il petto di pollo a dadini piccoli. Tritate lo scalogno e fatelo rosolare in poco olio. Aggiungete i dadini di pollo rosalate un poco e sfumate con del vino bianco. Aggiungete il curry e bagnate con poco brodo, aggiungendolo man mano se necessario. Fate bollire il riso e scolatelo al dente. Fate restringere il sughetto del pollo, aggiungete in padella il riso e fatelo saltare insieme alla carne.
Potete insaporire anche con salsa di soia se vi piace.
Related Posts with Thumbnails