venerdì 22 ottobre 2010

La torta di mele di Marcella



Questa ricetta mi è stata data da una signora che fa volontariato nel centro in cui lavoro, Marcella appunto. O meglio ho imparato questa ricetta da Marcella che fino all'anno scorso ci dava una mano durante il laboratorio di cucina e con cui più volte abbiamo preparato questa torta... Per cui questa per me sarà sempre la torta di mele di Marcella, anche se magari è la torta di mele di chissà chi.
Una torta semplicissima, buona, sana e leggerissima. Una torta di mele con tante, tantissime mele che le conferiscono una piacevole e umida scioglievolezza.



1 kg di mele (io ho usato renette e golden)
100 gr di farina
100 gr di zucchero
un uovo
1 cucchiaino di lievito per dolci.
latte qb
In più io ho aggiunto:
mezzo cucchiaino scarso di vaniglia bourbon in polvere
una puntina di bicarbonato
zucchero di canna

Sbucciate le mele e tagliatele a dadini piccoli. In una ciotola mescolate con una frusta farina, zucchero, lievito, vaniglia e bicarbonato. Aggiungete l'uovo e tanto latte fino ad ottenere una pastella densa (circa un bicchierino da liquore pieno). Versate le mele nella ciotola e mescolate con un cucchiaio di legno. Versate l'impasto in una tortiera da 24 cm ricoperta di carta forno, spolverizzate con lo zucchero di canna e infornate a 165° per 30 minuti.



Con questa ricetta partecipo alla raccolta Il tempo delle mele di Stefy e Rosy


Related Posts with Thumbnails