lunedì 11 ottobre 2010

Tortina morbida alla marmellata


Questa torta è molto piccola. Piccola piccola ma massiccia. Questa è una buona e ipercalorica torta. Diciamo che la dose di burro è altina, in futuro proverò a ridurla ulteriormente e non di soli 20 grammi!
Comunque questa tortina è stata nella mia testa per giorni, l'ho adocchiata sul forum di cucina di Alfemminile e l'avrei voluta fare subito, ma avevo ancora mezzo ciambellone da smaltire e ho dovuto sopportare un'estenuante attesa... Aaaah le fatiche della vita :-D
Poi il ciambellone è finito e lo stesso giorno ho preparato questa tortina, che fortunatamente non ha deluso le mie aspettattive.
Sa di bambino. No non da cannibalismo eh, ma ricorda i sapori delle torte che si mangiano da bambini e le sensazioni correlate. La prossima volta la farò con la marmellata di mirtilli, e poi di lamponi, e di fragole, di ciliegie, di ace (l'avete mai provata?!?! è buona buona buona!). Sarà la micro torta di tante nostre colazioni.
Solo una volta, tanto tempo fa, ho fatto una torta senza lievito, avrei potuto serenamente usarla come arma per difesa personale, per cui stavolta avevo un po' timore, invece è davvero soffice!

100 gr burro (erano 120, ma diminuite pure ulteriormente)
120 gr zucchero
120 gr farina
2 uova
marmellata di albicocche della mamma di Lele (ma voi usate pure quella che avete a casa ;-) )

Montate il burro fuso con lo zucchero. Aggiungere le uova e lavorate fino ad avere una crema soffice. Aggiungete la farina.
Versate il composto in uno stampo da 18 cm ricoperto di carta da forno. Livellate l'impasto con il dorso di un cucchiaio e versate la marmellata a cucchiaiate sulla superficie (usate un cucchiaino)
Cuocete in forno caldo a 180° e fate cuocere per 25 min, la torta sarà dorata in superficie.
Related Posts with Thumbnails