venerdì 5 novembre 2010

Muffins al cacao e noci dell'Amazzonia con cioccolato bianco


Se vi dico come sono nati questi muffins penserete senza dubbio che sono folle. Ma forse già lo pensate, per cui ve lo racconto. Con questa ricetta rispolvero l'etichetta l'omino del cervello, che è nata agli albori del blog e che ho accantonato, ma che stavolta devo utilizzare per rendere onore al mio cervellino...
Questi muffins nascono in palestra, mentre esercitando i quadricipiti femorali pensavo a tutte le imprecazioni conosciute in tutte le lingue del mondo... Insomma dovevo trovare una scappatoia mentale, per cui ho iniziato a immaginare questi muffins, ricordando che in dispensa giacevano inutilizzate le noci dell'Amazzonia. Per cui sono saltata giù dall'attrezzo di tortura e sono corsa a condividere la mia idea geniale con Lele, che ha avuto l'ennesima conferma della mia follia... Ma quando al mattino dopo ha fatto colazione penso che la follia non gli sia affatto dispiaciuta...

150 gr di farina
120 gr di zucchero
50 gr di fecola di patate
50 gr di noci dell'Amazzonia
3 cucchiai di cacao amaro
mezza bustina di lievito per dolci
mezzo cucchiaino scarso di bicarbonato
1 pizzico di sale
100 gr di cioccolato bianco
70 gr di olio di semi di girasole
2 uova
200 ml di latte

Tritate le noci insieme allo zucchero. Mettete il composto ottenuto in una ciotola con la farina, la fecola, il cacao, il lievito, il bicarbonato, il sale e mescolate. In un'altra ciotola mescolate l'olio con le uova e il latte. Tritate in modo grossolano il cioccolato bianco.
Unite i composti delle due ciotole, mescolate brevemente l'impasto e aggiungete il cioccolato bianco. Riempite per 3/4 14 stampini per muffins e cuocete a 175° per 18 minuti.
Related Posts with Thumbnails