mercoledì 24 novembre 2010

Muffins alla panna papavero e pinoli


Vi ricordate di loro?
Mi avanzavano 200 gr di panna fresca, e per restare in tema di colazione cosa fare se non dei muffins? Tra l'altro hanno il fantastico vantaggio di poter essere congelati e farci gioire per tante colazioni dopo solo 3 minuti di scongelamento con l'amico microonde. (Preciso che in realtà a colazione non gioisco, anzi tendenzialmente sono isterica e faccio fatica a tenere gli occhi aperti e la testa dritta, per questo devo sempre preparare dei dolcetti, ho bisogno di qualcosa che mi aiuti ad affrontare il trauma del risveglio post sveglia)
Il cervellino si è messo in moto, non ho trovato ricette che mi ispiravano, non le ho neppure cercate benissimo a dire il vero, e quindi ho improvvisato questi dolcetti a pois.

250 gr di farina 00
150 gr di zucchero
3 cucchiaini di semi di papavero
1/2 cucchiaino di vaniglia bourbon in polvere
1 cucchiaino di lievito vanigliato
1/2 cucchiaino di bicarbonato
una manciata di pinoli
200 gr di panna fresca
3 cucchiai di olio di semi di girasole
2 uova

Mescolate farina, zucchero, vaniglia, lievito, bicarbonato e semi di papavero, aggiungete i pinoli. In un'altra ciotola sbattete le uova con la panna e l'olio. Unite i due composti e mescolate rapidamente. Riempite per 3/4 14 stampini per muffins, decorate ogni muffin con due pinoli e infornate a forno freddo impostando il termostato a 170°. Cuocete per 15 minuti dal raggiungimento della temperatura.
Related Posts with Thumbnails