lunedì 31 gennaio 2011

Falafel e hummus


Ho mangiato per la prima volta questo piatto da un "kebabaro" e mi è piaciuto fin da subito. Del resto ormai avrete capito che ci piacciono molto i legumi...
Da allora lo faccio spesso anche a casa, tanto che qualche giorno fa quando ho detto a Lele il menù per la sera ha risposto "Buono! Un piatto tradizionale ma sempre buono". Per cui a quanto pare è nostra tradizione mangiare falafel e hummus.
Una cosa che adoro di questa ricetta è che in pochissimo tempo è pronta una cena gustosa e nutriente.
Ah ecco, in realtà le falafel si friggono, ma la mia crociata contro il fritto è sempre in atto. Queste polpettine si possono fare anche con le fave, o con un mix di ceci e fave, ma io a casa non le avevo.

Per le falafel:
300 gr di ceci in scatola
un mazzettino piccolo di prezzemolo
un cucchiaino di semi di coriandolo
un cucchiaino di cumino macinato
una piccola cipolla
un cucchiaio di olio extravergine d'oliva
sale

Per l'hummus :
250 gr di ceci in scatola
un cucchiaio di tahine
un limone piccolo
uno spicchio d'aglio
sale
acqua qb

Sgocciolate i ceci dal loro liquido di conservazione e sciacquateli bene.
Per le falafel:
Mettete nel tritatutto tutti gli ingredienti e tritate fino ad ottenere un composto omogeneo. Con le mani inumidite formate delle polpette e mettetele su una teglia unta. Infornate a 200° per 15 - 20 minuti, a metà cottura girate le falafel.
Per l'hummus:
Spremete il limone. Frullate i ceci con la tahine, l'aglio. il limone e il sale. Aggiungete tanta acqua quanta ne serve per ottenere un composto cremoso.
Servite le falafel insieme all'hummus.
Related Posts with Thumbnails