mercoledì 26 gennaio 2011

Malloreddus con salsiccia, broccoli e zafferano


Questi malloreddus sono nati in modo del tutto casuale, aprendo il freezer e vedendo cosa offriva per un veloce pranzo della domenica, una di quelle domeniche in cui si hanno mille cose da fare e avere un pasto completo in un solo piatto facilita la vita.
Il freezer offriva dei broccoli surgelati e un pezzettone di salsiccia. In dispensa i malloreddus facevano ciao ciao sentendosi trascurati da troppo tempo e i semi di papavero, comprati in dosi massicce per un dolce che prima o poi preparerò, occupavano davvero troppo spazio.
Lo zafferano l'ho aggiunto in fase "spadellamento", volevo aggiungere un tocco di colore e sapore.
Da tutto questo miscuglio è venuto fuori un buonissimo piatto unico, ho esagerato un po' con le dosi, volendo ci si mangia in 3.
Se non amate i semi di papavero (o ne siete sprovvisti) potete ometterli e soprattutto spiegarmi come potete non amarli!

250 di malloreddus
400 gr di salsiccia
300 gr di broccoli
1 cucchiaino e mezzo di semi di papavero
1 cucchiaio di pecorino grattugiato
1 spicchio d'aglio
1 peperoncino
vino bianco
una bustina di zafferano
sale

Fate tostare per un paio di minuti i semi di papavero in una padella antiaderente senza alcun condimento e poi metteteli da parte. Spellate la salsiccia e tagliatela a tocchetti, fatela rosolare in un filo d'olio con l'aglio e il peperoncino e sfumate con il vino bianco. Aggiungete in padella i broccoli (se come me li avevate surgelati non sbollentateli, così saranno più compatti), salate e fate cuocere per circa 15 minuti.
Cuocete i malloreddus ben al dente, scolateli e saltateli insieme al condimento. Aggiungete lo zafferano stemperato in un dito di acqua calda, mescolate bene aggiungendo anche il pecorino. Completate il tutto con i semi di papavero tostati.

Con questa ricetta partecipo al contest di Eleonora, Piatti unici:

Related Posts with Thumbnails