venerdì 25 febbraio 2011

Panini ai ceci


Dopo una sfilza di dolci è giunto il momento di cambiare un po', per cui ecco un po' di pagnotte morbide e buonissime.
Sapete che questa è la primissima ricetta con cui mi sono cimentata anni fa nella preparazione del pane? Ed è stato per un lungo periodo l'unico pane che usciva dallo scarfusissimo forno della casa che condividevo con altre studentesse. Poi è arrivata la macchina del pane e ho sperimentato tante altre ricette. Ma questa mi è rimasta nel cuore, anche se adesso per esser più rapida affido il primo impasto alla macchina.


un cubetto di lievito di birra
1 cucchiaino di zucchero
200 ml di acqua tiepida
250 gr di ceci in scatola
650 gr di farina 0
2 - 3 cucchiaini di sale
5 cucchiai di olio extravergine d'oliva

Spezzetate il lievito e scioglietelo in 100 ml di acqua insieme allo zucchero.
Sgocciolate bene i ceci dal liquido di conservazione, sciacquateli e frullateli insieme all'acqua rimasta. Versate la farina in una grossa ciotola insieme al sale, al lievito, alla purea di ceci e all'olio. Mescolate con un cucchiaio di legno fino a che tutta la farina sarà stata quasi completamente assorbita. Infarinate un piano di lavoro e lavoratevi a lungo la pasta impastando a mano. (Ecco io ho smesso, volete mettere la comodità di poter fare altro nel frattempo? A me piace impastare, ma i miei ritmi di vita non assecondano tutte le mie passioni).
Quando la pasta sarà pronta mettetela a riposare in una ciotola ben pulita e copritela con uno strofinaccio. Fate lievitare per almeno un'ora e mezza. Riprendete l'impasto e lavoratelo per due minuti su un piano infarinato. Formate una 15 - 20 pagnottelle della stessa dimensione e ungetele leggermente sulla superficie. Incidete la parte superiore con un coltello seghettato, formando una croce. Mettete le pagnotte a riposare su due teglie ricoperte di carta forno e lasciate lievitare per un'ora, o comunque fino a che il loro volume non sarà raddoppiato. Cuocete a 180° per una mezz'oretta.
(L'ultima volta ho sperimentato il programma pane del mio forno, se lo avete ve lo consiglio, mai avuto panini così perfetti!)

Con questa ricetta vorrei partecipare al contest di Sonia, il "Contest perBene", grande e lodevole iniziativa, vi consiglio di andare direttamente sul post dedicato al contest per leggere di cosa si tratta e vi invito a partecipare numerose, è davvero una buona causa.

Related Posts with Thumbnails