venerdì 11 febbraio 2011

Torta di carasau con pecorino, ricotta e carciofi. E con gioia vi presento il mio nuovo aiutante!


Questo piatto, a cui è stato difficile dar nome ed etichetta, risale al mio periodo pre malattia noiosa fastidiosa e interminabile. Non avevo in mente nulla per la cena. Ero piuttosto annoiata. Poi come un fulmine a ciel sereno l'omino del cervello si è risvegliato improvvisando questa ricetta, che ho trovato davvero ottima.
3 o 4 sfoglie di pane carasau
250 gr di ricotta
300 gr di carciofi (pesati puliti)
50 gr di pecorino
un cucchiaio di pecorino grattugiato
olio extravergine d'oliva
sale
pepe
aglio e peperoncino
origano
acqua tiepida
vino bianco

Togliete le foglie esterne dei carciofi, tagliateli in 4 o 8 spicchi e metteteli a mollo in acqua acidulata con succo di limone. Sciacquateli bene.
Rosolate i carciofi con un filo d'olio insaporito da aglio e peperoncino. Salate e sfumateli con un po' di vino bianco. Fate cuocere per una decina di minuti.
Tagliate il pecorino a fettine molto sottili utilizzando il pelapatate.
Mescolate la ricotta con il pecorino grattugiato, salate e pepate. Aggiungete alla crema di ricotta i carciofi cotti.
Bagnate velocemente il pane carasau , foderate il fondo di una teglia con carta forno bagnata e strizzata e ricopritela con uno strato di carasau, fate uno strato di crema di ricotta e carciofi, ricoprite con il pecorino a fettine, e procedete come per le lasagne, formando 3 o 4 strati. Terminate il piatto con uno strato di pane carasau spennellato con olio, spolverizzate con il sale e l'origano e infornate a 180-200° per 25 minuti, o comunque fino a che la superficie sarà dorata.

E ora...................................................... Ta-dan!!!! LUI è arrivato! Dopo anni e anni di sogni, speranze e desideri, da ieri sera LUI è nella mia cucina! Non è un soggetto facile da fotografare, ma eccolo qui!


In tutta la sua magnificenza Sua Maestà il signor Bimby è a casa nostra! Un inaspettatissimo fantastico regalo dei miei, che hanno fatto una messa in scena mirto per estrapolarmi CAP e citofono (smemorini...)
Già mercoledì vi avevo anticipato che sarebbe stata una giornata speciale per il suo arrivo, in realtà è stata uno schifo di giornata e il corriere mi ha pure bidonata senza neppure un colpo di telefono... E ieri sera, quando il mio nervosismo era alle stelle perché c'erano 2 ulteriori ore di ritardo, è arrivato!
In realtà causa stanchezza e influenza non ho ancora iniziato a giocare con il mio bimbyno, spero proprio di recuperare nel week end, intanto Lele ha la missione spesa stasera ;)
Grazie mamma & papà!
Related Posts with Thumbnails