mercoledì 6 aprile 2011

Ciambelle alle nocciole



Da quanto tempo non posto nulla....... In realtà in questo periodo non ho troppa voglia di fotografare i manicaretti, mi sembra di non avere neppure il tempo di farlo, non so magari ho semplicemente altre priorità al momento.... Non ho neppure tempo di girovagare tra i vari blog culinari.... Almeno non sto acculando milioni di vostre ricette da provare, visto che già non mi basterebbero 3 vite per provarle tutte, vediamola così.... Comunque sono tornata con una novità, sto cercando di imparare a usare il nuovo editor di blogger, dopo che ieri ho litigato violentemente con il vecchio, il prepotente faceva di testa sua non assecondando le mie impostazioni, per cui ho deciso di liquidarlo.... Visto che fotone? Troppo grandi??? Dovrò abituarmi...
Questa ricetta è in archivio da tempo immemore, chissà perchè. In realtà trovo che queste ciambelle siano proprio buoni a colazione inzuppate in una tazza fumante di caffelatte, per cui è giunto il momento di trovargli un posticino in questa cucina virtuale....

Se vi avanza un albume queste ciambelle si prendono la briga di aiutarvi a smaltirlo... Utili e carine, no?!



150 gr di farina 00 Molino Chiavazza
120 gr di zucchero di canna
100 gr di nocciole sgusciate
150 gr di latte
1 uovo
1 albume
1 cucchiaino e mezzo di lievito
burro e farina per gli stampini

Tostate le nocciole in una padella antiaderente. Una volta fredde strofinatele tra le mani per togliere le ultime pellicine. Mettetele nel mixer insieme allo zucchero di canna e tritatele. Unite la farina, il lievito, l'uovo, l'albume e il latte.
Imburrate e infarinate 4 stampini da ciambella monoporzione e infornate a 170° per 25 minuti.
Buona colazione!
Related Posts with Thumbnails