lunedì 18 aprile 2011

Patate e carciofi di mia mamma


So che la foto con patate e carciofi spatasciati sulla terrina non ispira più di tanto, ma vi dico che io amo questo piatto. Ammetto che quando poi lo prepara mia mamma è molto più buono, credo che sia spiegabile dal piacere della coccola materna o semplicemente dal fatto che mia madre cucina meglio di me, visto che ha qualche anno in più di esperienza......... Comunque ogni volta che voglio preparare patate e carciofi la chiamo perchè non mi ricordo mai bene come si fanno, e ogni volta mi da risposte criptiche, presumo sempre dettate dall'esperienza e dal fatto che per lei è un piatto che non ha bisogno di essere spiegato...
Per cui ho deciso di pubblicarlo qui, così magari la prossima volta riuscirò a prepararmi questo ricco contorno in autonomia...... Potete variare le proporzioni di patate e carciofi a seconda dei vostri gusti.

6 - 8 carciofi
4 patate
uno spicchio d'aglio
peperoncino
vino bianco qb
acqua
sale o dado
limone

Pulite i carciofi, tagliateli in 4 o 8 spicchi (a seconda delle dimensioni dei carciofi), eliminate la barbetta e metteteli a mollo in acqua acidulata con il succo del limone.
Fate rosolare l'aglio con il peperoncino, aggiungete le patate, i carciofi e sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco. Aggiungete mezzo bicchiere di acqua, un dado o il sale, chiudete il coperchio della pentola a pressione e fate cuocere per 10 minuti dal fischio. (In pentola normale cuocete la preparazione per almeno 20 minuti, aggiungendo l'acqua pian piano solo se necessaria)
Se necessario fate restringere il fondo di cottura per pochi minuti, con la pentola senza coperchio.
Related Posts with Thumbnails