sabato 9 luglio 2011

Cheesecake al triplo cioccolato per il compleanno di Lele


Ieri è stato il compleanno di Lele, quest'anno ci tenevo a fargli una torta ciccia, di quelle che si mangiano una volta all'anno. Inizialmente ho pensato alla Foresta Nera, ma l'idea di accendere il forno anche per la torta è stata davvero demotivante. Quindi mi è tornata in mente questa torta, vista più di un anno fa da Dauly e mai dimenticata.
L'esecuzione è semplice, ma richiede molto tempo visti i tempi di rassodamento dei vari strati. Ho apportato qualche piccola modifica, ecco qui la mia versione.
Ho scelto di non aggiungere la gelatina in una sola volta sulla crema di base per paura di non riuscire più a fare gli strati... Per cui l'ho aggiunta man mano mentre assemblavo i singoli strati.

Per la base:
200 gr di biscotti al cacao
100 gr di burro

Per la crema di base:
500 gr di ricotta
100 gr di zucchero a velo
150 gr di latte
150 gr di yogurt alla vaniglia

Inoltre:
100 gr di cioccolato fondente
100 gr di cioccolato al latte
100 gr di cioccolato bianco
6 fogli di gelatina

Frullate i biscotti fino a polverizzarli, sciogliete il burro e unitelo ai biscotti mescolando fino a completo assorbimento, foderate il fondo di uno stampo a cerniera da 24 cm (io ho usato quello della Guardini) con la carta forno e ricopritelo con il mix di biscotti e burro, compattando bene con un cucchiaio. Mettete in frigorifero per 30 minuti.
Lavorate la ricotta con lo zucchero fino al ottenere una crema morbida, aggiungete il latte e lo yogurt e mescolate ancora fino ad avere un composto omogeneo.
Prelevate un terzo della crema (quindi 300 gr) mettetela in una ciotolina e riponete il resto in frigorifero. Immergete 2 fogli di gelatina in acqua fredda per ammorbidirli. Quando la gelatina sarà morbida strizzatela e scioglietela con 2 cucchiai di acqua calda. Sciogliete il cioccolato bianco a bagnomaria. Versate la gelatina sulla crema di ricotta, mescolate bene, aggiungete il cioccolato bianco fuso e mescolate ancora fino ad avere un composto omogeneo. Versate la crema sullo strato di biscotti, fate rassodare in frigo per 2 ore.
Riprendete la ciotola con la crema di ricotta, prelevatene altri 300 gr e mettete da parte il resto.
Immergete 2 fogli di gelatina in acqua fredda per ammorbidirli. Quando la gelatina sarà morbida strizzatela e scioglietela con 2 cucchiai di acqua calda. Sciogliete il cioccolato al latte a bagnomaria. Versate la gelatina sulla crema di ricotta, mescolate bene, aggiungete il cioccolato al latte fuso e mescolate ancora fino ad avere un composto omogeneo. Versate la crema sullo strato al cioccolato bianco ormai compatto e anche stavolta fate rassodare in frigo per 2 ore.
Prendete gli ultimi 300 gr crema di ricotta. Immergete 2 fogli di gelatina in acqua fredda per ammorbidirli. Quando la gelatina sarà morbida strizzatela e scioglietela con 2 cucchiai di acqua calda. Sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria. Versate la gelatina sulla crema di ricotta, mescolate bene, aggiungete il cioccolato fondente fuso e mescolate ancora fino ad avere un composto omogeneo. Versate la crema sulla torta anche stavolta fate rassodare in frigo per 2 ore.

Lunga ma vi assicuro che ne vale la pena!
Vi piace il cappello da chef di Lele? Il racconto della nostra lezione di cucina ha ispirato il regalo di un amico :)
E con questo post inauguriamo la sezione "Consigliati da Lele", che racchiuderà le sue ricette preferite, questa così cicciosa non poteva che esser la prima (anche se io avrei revisionato le altre, ma l'ideatore della sezione non è d'accordo!)
Related Posts with Thumbnails