lunedì 10 ottobre 2011

Risotto con porri e speck rigorosamente in pentola a pressione



Questo risotto è nato casualmente e ancor più casualmente è venuto delizioso. Delizioso se amate il sapore dei porri e quello pepato dello speck ovviamente.
La preparazione non prometteva benissimo, la pentola a pressione ha fatto qualche bizza e io, da personcina ottimista e rilassata quale sono, già immaginavo 4 piani di palazzo implodere sul nostro appartamento al piano terra per via di un risotto...
Ma poi è bastato uno schiaffetto alla valvola e la pentola ha ripreso il suo lavoro... Prima o poi dovrò decidermi a cambiare qualche pezzo....
So che i puristi del risotto ripudiano la cottura in pentola a pressione, ma ammetto di saperlo fare solo così (diciamo che 10 anni fa mi sono cimentata nella preparazione tradizionale, ma non sapevo cucinare e ho preparato una cisterna di brodo, per cui il mio risotto ha cotto per tempo infinito in modo da assorbire tutto il brodo... una delizia :-/)
E poi diciamocelo, in pentola a pressione viene sempre perfetto e diventa un piatto di velocissima esecuzione, altro che 4 salti in padella!!!
Le dosi sono per 2 - 3 persone.

200 gr di riso arborio
1 porro
90 gr di speck
4 noci
pecorino grattigiato qb
vino bianco qb
400 ml di brodo vegetale
olio extravergine d'oliva

Eliminare le radichette del porro, le foglie verdi e la parte più esterna, lavatelo, asciugatelo e tagliatelo a rondelle. Fate tostare il riso nella pentola a pressione senza condimento, mettete da parte. Versate un filo d'olio nel fondo della pentola, aggiungete un pizzico di peperoncino e mettete sul gas.
Non appena l'olio è caldo aggiungete il porro. Fate rosolare, aggiungete il riso e dopo un minuto sfumate con il vino bianco. Aggiungete lo speck tritato, mescolate bene e coprite il tutto con il brodo bollente. Chiudete la pentola a pressione e cuocete per 6-7 minuti dal fischio.
Dopo aver fatto sfiatare del tutto la pentola, aprite il coperchio e unite 2 cucchiai di pecorino (o di parmigiano se preferite un gusto meno forte).
Spezzettate grossolanamente le noci e unitele al risotto già impiattato.
Related Posts with Thumbnails