venerdì 11 novembre 2011

Cartoccio di spada ai funghi con finti tortei de patate



Ricetta nata dall'improvvisazione dovuta alla voglia di preparare il pesce spada in modo diverso e dal non aver trovato nessuna ricetta interessante. Assolutamente da rifare!
Oggi sono di poche parole, ma ne spendo un paio per spiegare perchè finti tortei de patate. La ricetta dei tortei mi è stata data sul forum di cucina di alf da Illusa, qui sono diventati finti perchè ho sbollentato il mix di patate, e soprattutto perchè le patate le ho buttate nel tritatutto anzichè gratuggiarle pazientemente con la gratuggia a fori larghi. Quindi ho un po' barato, ma la buona riuscita così è assicurata, più veloci grazie al robot da cucina e cotti per benino grazie al tuffo in acqua calda. Ma ovviamente se siete più pazienti di me non usate il robot da cucina... ;)



4 fette di spada non troppo grosse
200 gr di champignon surgelati
4 pomodori secchi
vino bianco qb
olio
sale
pepe
2 patate grandi

Per prima cosa mettete il pesce spada a marinare il olio, vino e pepe o mix di spezie per pesci, fate riposare in frigo per due ore. Tritate grossolanamente le patate e sbollentatele in acqua non salata per 2-3 minuti, scolatele bene e fatele raffreddare.
Scolate il pesce dalla marinata e tagliatelo a quadrotti. Prendete 2 pezzi di carta forno, ponetevi al centro i funghi, il pesce, i pomodori secchi tritati e irrorate con uno o due cucchiai della marinata. Chiudete la carta forno a pacchetto utilizzato spago da cucina. Infornate i cartocci a 180° per 25 minuti.
Mettete le patate ormai fredde in una ciotola, aggiungete 2 cucchiai di farina, le spezie e mescolate bene, formate 5 o 6 polpette e appiattitele un po' con le mani. In una padella antiaderente fate scaldare bene un filo d'olio, rosolatevi i finti tortei per circa 15 minuti, girandoli di tanto in tanto.
Sfornate i cartocci e serviteli con i tortei di patate.
Related Posts with Thumbnails