martedì 6 dicembre 2011

Rotolo di brioche all'arancia amara


Quanto mi piace preparare dolci per la colazione? Così tanto che il nostro freezer straripa di muffins, fette di torta, pan brioche, in modo da avere sempre colazioni varie.... senza dimenticare i biscotti in dispensa.
I rotoli di pan brioche poi mi piacciono proprio e da quando ho scoperto che anche loro si adattano perfettamente alla surgelazione li faccio più spesso, visto che il loro problema è che nei giorni tendono a predere in morbidezza e bontà, mentre così sono sempre come appena sfornati. Io li taglio a fette da freddi, tra ogni fetta inserisco un pezzetto di carta forno per evitare che si attacchino congelandosi in un unico blocco, e li metto in un sacchetto per surgelati. Al mattino 2 minuti di microonde e sono pronti!
Si possono farcire in qualsiasi modo, il mio preferito è al papavero (prestissimo su questi schermi), ma con una buona confettura non sono certo meno buoni!

150 gr di latte
25 gr di burro
mezzo cucchiaino di lievito di birra
30 gr di zucchero
275 gr di farina
un pizzico di sale
1 uovo
un pizzico di cannella

Impastate la farina con il lievito di birra, il burro morbido, lo zucchero e il latte tiepido. Dopo qualche minuto aggiungete il sale.
Lavorate fino ad ottenere un impasto morbido, trasferite l'impasto in una ciotola infarinata, coprite con la pellicola e lasciate lievitare al caldo (io uso il forno a 40 gradi) per almeno un'ora.
Stendete l'impasto (io consiglio di farlo su un foglio di carta forno) con il mattarello fino ad ottenere una sfoglia di massimo mezzo cm di spessore.
Spalmate la fiordifrutta sulla pasta, lasciando libero un margine di circa un cm. Arrotolate la pasta aiutandovi con la carta forno.
Lasciate lievitare ancora per un'ora.
Sbattete l'uovo con un pizzico di cannella e spennellatelo sulla superficie del rotolo. Infornate a 180° per circa 25 minuti.

Related Posts with Thumbnails