lunedì 16 gennaio 2012

Confettura di kiwi e arance



A casa malata. Che è sempre meglio che a lavoro malata, come faccio più o meno con regolarità da metà ottobre a questa parte. Ho bisogno che arrivi la primavera, ancor di più l'estate, il mio fisico non regge questo clima...... :-(
Dopo il lamento la consolazione. Se si è obbligati a trascorrere l'intero weekend segregati in casa, e proprio quel weekend in cui si era pensato di fare un giretto per saldi, è obbligatorio fare qualcosa di consolatorio.
E poichè il buon proposito per il 2012 è quello di fare meno dolci (mamma mia sono passati solo 16 giorni e già vacillo) torte, muffins e biscotti sono fuori discussione. La colazione ideale prevede pane e marmellata, no?! E nonostante la nostra dispensa contenga un'ampia gamma di ottime confetture ho deciso di marmellatare.
In frigo c'erano dei kiwi un po' troppo maturi per potermi piacere in purezza, e ho deciso di fare l'esperimento kiwi + arance. Non ero certa della bontà finale, e invece mi sono dovuta ricredere, cosa positivissima visto che l'albero di kiwi dei genitori di Lele è mooolto produttivo, e avrò quindi bisogno di molte idee per smaltirli. La dose di questa confettura è ridotta, volendone fare di più è sufficiente tener conto di usare pari peso di kiwi e arance e metà del peso totale di zucchero.

250 gr di kiwi già pelati e tagliati a dadini
250 di arance pelate a vivo e tagliate
250 gr di zucchero
il succo di un limone

Io ho utilizzato il bimby, ho messo tutto nel boccale e ho cotto per un'ora a 100°, velocità 2, per poi continuare 20 minuti, varoma, velocità 2.
In pentola basterà semplicemente mettere tutti gli ingredienti e cuocere a fiamma bassa per un'ora - un'ora e un quarto girando di tanto in tanto.
Fate la prova piattino, mettete un cucchiaino di confettura su un piatto e inclinatelo, se fatica a scivolare la confettura è pronta, in caso contrario prolungate un po' la cottura.
Related Posts with Thumbnails