mercoledì 7 marzo 2012

La perfetta colazione: brioches morbide farcite


Avrò di certo già detto mille volte che adoro preparare dolcetti da colazione, che di solito surgelo. Al momento la nostra dispensa offre dei biscotti leggeri e delicati e il nostro freezer fette di torta al caffè, muffins mandorla e lamponi e una grande quantità di queste brioches.
In tutto il mio delirio culinario non avevo mai fatto le brioches se non sotto forma di pane, ma con la forma originale è tutta un'altra cosa, soprattutto per l'autostima.
Aver a disposizione un'ampia selezione di confetture deliziose poi non può non incitare a prepararle.
Io ho usato 4 farciture diverse: agrumi, albicocca, fragole & fragoline di bosco (e qui è nato un amore che sarà lungo e splendido) e infine una crema di cioccolato bianco e mandorle fatta da me.
Quando le brioches si sono raffreddate le ho involte una ad una con la pellicola e le ho messe in freezer, la notte ne tiro fuori 2 e al mattino sono soffici come appena sfornate.
Per l'impasto ho usato il bimby, potete usare un'impastatrice, la macchina del pane o le vostre manine.
La ricetta è liberamente ispirata al libro bimby "Le merende della mamma".

500 gr di farina 00
2 cucchiaini di lievito di birra
130 gr di latte
100 gr di burro morbido
50 gr di fruttosio
un cucchiaino di sale
2 uova + un tuorlo per lucidare
la scorza grattugiata di un'arancia bio
la scorza grattugiata di un limone bio

per il ripieno:
Crema alle mandorle

Procedimento bimby:
Mettete la scorza intera dell'arancia e del limone nel boccale: 15 secondi velocità 7
Aggiungete latte, lievito, burro e zucchero: 1 minuto 37° velocità 1
Unite 2 uova intere: 30 secondi velocità 3.
Aggiungete farina e sale: 2 minuti velocità spiga.
Infarinate un'ampia ciotola e riponetevi l'impasto a cui avrete dato la forma di una palla.
(Se usate la mdp seguite il solito procedimento prima liquidi poi solidi. Negli altri casi il vostro solito metodo di impasto)
Lasciate lievitare fino a che raddoppia di volume.
Stendete la pasta piuttosto sottile e tagliate dei triangoli. Mettete un cucchiaino colmo di confettura alla base del triangolo e arrotolate verso l'alto, curvate un po' gli angoli in modo da dare la classica forma delle brioches. Fate lievitare ancora per un'ora. Spennellate le brioches con un tuorlo sbattuto e cuocete a 180° per circa 20 minuti.

Related Posts with Thumbnails