sabato 30 giugno 2012

Caramelle senape e ribes rosso



Lo sapevo... neppure il minimo di una ricetta a settimana! Ma giugno è stato molto impegnativo e in più da una settimana mangio solo cibi freddi e accendo forno e fornelli (soprattutto questi ultimi, che odio, scaldano mooolto più del forno) il meno possibile.
Questa ricetta è in archivio da un po', anche stavolta ideata per il contest RdA... Non sapevo se pubblicarla visto che la foto è peggio del solito (i colori psichedelici dell'originale mi hanno costretta a un effetto seppia retrò), ma poi mi son detta che se ragionassi sull'estetica delle mie foto avrei dovuto chiudere il blog 2 anni fa... E inoltre queste caramelle hanno ricevuto il titolo onorifico "consigliati da Lele" che ha insistito per la pubblicazione. Per cui eccoci qui, in zona cesarini per la partecipazione al contest e per non lasciare anche giugno con 2 soli post.
La ricetta di oggi è liberamente ispirata alle polpette Ikea, con la complicità dell'arrivo di un nuovo magnifico pacco di prodotti Rigoni di Asiago contentente la Fior di Frutta ai Ribes Rossi e delle famose cialde di riso che ammicavano dalla nostra dispensa.

400 gr di trita scelta di vitello
3 fette di speck
2 cucchiai di prezzemolo tritato
senape delicata
sale
pepe bianco
una trentina di cialde di riso per involtini primavera

Mettete in un'ampia ciotola la carne, il prezzemolo, 2 cucchiai di senape, lo speck tritato finemente, salate, pepate e mescolate bene il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Formate delle polpette un po' più piccole di una noce (io ne ho ottenuto una trentina) e mettetele sulla leccarda ricoperta di carta forno, infornate a 180° per 10 minuti.
Sfornate le polpettine e lasciatele intiepidire.
Prendete una cialda di riso, riempite di acqua fredda il fondo di un piatto, immergete la cialda per circa 20-30 secondi fino a che sarà morbida, posatela su un piattino e mettetevi al centro una polpettina, ricoprite la polpettina con mezzo cucchiaino di senape e un cucchiaino di fiordifrutta ai ribes rossi. Chiudete la cialda di riso come se fosse una caramella e posatela sulla leccarda ricoperta di carta forno. Coprite le caramelle pronte con uno scottex inumidito in modo che la pasta non si secchi. Procedete in questo modo fino ad esaurimento degli ingredienti. Mettete le caramelle in forno a 200° per 5 minuti.

Questa ricetta partecipa al contest della Rigoni di Asiago





Related Posts with Thumbnails