domenica 11 novembre 2012

Rotolini alla cannella. Cinnamon rolls. Kanel bullar



Provo un moto di orgoglio verso i miei rotolini. No, non verso quelli sui fianchi che se continuo con queste colazioni mi spunteranno presto, ma verso i miei primi rotolini alla cannella. O cinnamon rolls che fa più fashion, o kanel bullar che fa molto ikea... Io adoro questi dolcetti, quando andiamo all'ikea e perdo l'autocontrollo (grazie al cielo abbastanza di rado) ne prendo uno e lo scaldo un po' nel microonde per renderlo più morbidoso e profumoso. Visto che però è una vera botta di calorie e grassi saturi ho provato ad apportare una piccola modifica alla ricetta che ho trovato in vari siti, ho eliminato il burro dall'impasto e sostituendolo con l'olio extravergine d'oliva, mentre per il burro del ripieno c'è stato poco da fare, ho solo diminuito leggermente la dose aggiungendo un po' di latte, per cui il ripieno è rimasto porcosissimo. Ho ottenuto 17 rotolini, che ho saggiamente provveduto a congelare per poterli gustare con calma, visto che non credo si conservino a lungo in altro modo.
Non avendo moltissima voglia di sporcarmi le mani ho usato l'amico bimbyno :-D ma poichè sono andata molto a sentimento non me la sento di pubblicare la ricetta con i tempi di lavorazione bimbyci, insomma regolatevi un po' utilizzando il programma spiga, o impasto della macchina del pane o olio di gomito dei vostri arti superiori.


 
per l'impasto:
550-600 gr di farina 00
200 gr di latte scremato
70 gr di olio extravergine d'oliva
2 uova
80 gr di zucchero integrale di canna
25 gr di lievito di birra
un pizzico di sale

per la farcitura:
60 gr di burro morbido
200 gr di zucchero integrale di canna
2 cucchiai di latte
2 cucchiai di cannella

per lucidare:
un uovo
2 cucchiai di latte

Sciogliete il lievito di birra e un cucchiaino di zucchero nel latte tiepido, lasciate riposare per una decina di minuti. Aggiungete il resto degli ingredienti (inizialmente 550 gr di farina, se necessario aggiungere) eccetto il sale e iniziate a impastare, appena gli ingredienti iniziano ad amalgamarsi aggiungete il sale, lavorate l'impasto fino ad ottenere una palla liscia e mettetelo poi a lievitare in un'ampia ciotola leggermente infarinata, ricoprite con la pellicola e lasciate riposare fino a che il volume dell'impasto raddoppia.
Preparate la farcitura lavorando gli ingredienti con la frusta elettrica fino ad ottenere una crema omogenea.
Stendete l'impasto con il mattarello ad uno spessore di circa 5 mm cercando di darli una forma il più possibile rettangolare, spalmate la farcitura alla cannella con il dorso di un cucchiaio e arrotolate la pasta sul lato più lungo. Tagliate tanti rotolini alti circa 2 cm, per facilitare questo passaggio potete usare lo spago da cucina, mettete lo spago sotto il rotolo di pasta e chiudetelo così i rotolini si taglieranno perfettamente.
Mettete i rotolini su ampie teglie ricoperte di carta forno, lasciando un po' di spazio tra uno e l'altro perchè in cottura cresceranno. Fate lievitare ancora per circa mezz'ora.
Sbattete l'uovo con il latte e spennellate la superficie e i lati dei rotolini, infornate a 190° e cuocete per 15 minuti.
Related Posts with Thumbnails