mercoledì 6 marzo 2013

Maltagliati al pesto di carciofi e arancia



Dalla cucina di Mau & Lele.
Mau: << Leleeeee!!! Dai, è pronto!!!>>
Lele: << Eccomi, arrivo!!>>
Lele si siede e si inizia a mangiare.
Lele: << Sai qual è il problema di queste cose con l'arancia? Sanno di bagnoschiuma...>>
Mau: << Tu mi ammazzi la fantasia. Non ti piace? A me si>>
Lele: << Non ho detto che non mi piace. Però è strano. >>
Silenzio in cucina, si continua a mangiare.
Lele: << Però... è buono >>
E ci è mancato poco che leccasse il piatto.
Io a volte non lo capisco... Uomo prevenuto!

2 porzioni di maltagliati freschi (o la pasta che preferite, fresca o secca...)
2 carciofi
2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
un cucchiaio di succo d'arancia
un quarto di buccia di arancia grattugiata
un cucchiaio abbondante di pecorino grattugiato
sale
sale all'arancia
pepe
un limone

Io ho ricavato i maltagliati da alcuni avanzi di pasta all'uovo fatta un po' di tempo fa che avevo conservato in freezer. Se dovessero servirvi delucidazioni su come prepararli cliccate qui, una volta ricavata la sfoglia limitatevi a tagliarla a caso... Io l'ho fatto in modo molto brutale con le forbici da cucina, l'ideale sarebbe con la rotella tagliapasta, ma la mia sfoglia ancora mezzo congelata lo rendeva difficoltoso.
Tagliate e pulite i carciofi, immergeteli in acqua acidulata con il succo di limone.
In una pentola ampia mettete abbondante acqua, portate a bollore e salate. Cuocete i carciofi per 7 minuti e scolateli con la schiumarola, tenendo l'acqua nella pentola. Mettete i carciofi nel frullatore e frullate fino a ottenere una crema granulosa, aggiungete un cucchiaio d'olio, il succo e la scorza dell'arancia, un pizzico di pepe, il sale all'arancia (se non ce l'avete va benissimo il sale comune) e un paio di cucchiai di acqua di cottura dei carciofi. Aggiungete il pecorino grattugiato e mescolate bene.
Riportate a bollore l'acqua di cottura dei carciofi, cuocete la pasta, scolatela bene e unitela al pesto di carciofi.
Related Posts with Thumbnails