martedì 3 giugno 2014

Fusilli con pesto di erbette e ricotta salata



Appena ripresa la vita bloggistica e già ho saltato un giovedì... ma qui era festivo e quindi mi sono confusa :-D
Allora ho trovato una giusta via di mezzo per non far passare 2 settimane piene tra una ricetta e l'altra ed eccomi qui con un piatto di pasta salva vita. Perché capita a tutti di non avere fatto la spesa e doversi inventare qualcosa di buono, carino, sano e gustoso quel tanto da non farsi avvolgere dalla sindrome depressiva da frigo-freezer-dispensa semi vuoti.


Ingredienti per 3 porzioni:
200 g di fusilli
3 cubetti di erbette surgelate
70 g di ricotta salata
una decina di mandorle
1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva
2 cucchiai di latte
2 cucchiai di acqua di cottura della pasta
aglio e peperoncino in polvere
ricotta salata qb per guarnire

Portate a ebollizione l'acqua per la pasta.
Mettete le erbette in una padella antiaderente e fate scongelare lentamente, se occorre aggiungete un goccino d'acqua.
Tagliate a pezzi la ricotta salata, mettetela nel tritatutto, aggiungete le mandorle (tenetene da parte 2 o 3), le erbette, l'olio, il latte e l'aglio e peperoncino, frullate bene il tutto. Se necessario aggiungete l'acqua di cottura della pasta, in modo da ottenere un composto con la consistenza tipica del pesto.
Tritate al coltello le mandorle tenute da parte e tagliate a piccole scaglie un piccolo pezzo di ricotta salata.
Cuocete i fusilli secondo le indicazioni riportate nella confezione, scolateli e conditeli con il "pesto" di erbette. Impiattate e guarnite con le mandorle tagliate al coltello e le scaglie di ricotta salata.
Related Posts with Thumbnails